ORATORIO

SAN GIOVANNI BOSCO

Nel corso degli anni, attraverso vari scritti, i nostri Cardinali hanno avuto modo di fornire una serie di caratteristiche che un Oratorio dovrebbe avere. In particolare, l'Arcivescovo C.M. Martini scriveva che «l'Oratorio è lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti e i giovani. Esso ispira la sua attività al progetto educativo parrocchiale»

Il nostro Oratorio vuole essere:

"Luogo di preghiera".

L’ Oratorio è veramente ciò che deve essere se ha nella preghiera il suo respiro che sostiene e pervade ogni altro momento della sua vita. All'Oratorio si prega e si impara a pregare insieme, per imparare a vivere insieme. All'Oratorio è importante che si possa anche pregare e imparare a pregare individualmente, per gustare quell'intima, misteriosa e personale amicizia con Gesù.  

"Strumento educativo".

Come luogo educativo, l'Oratorio deve essere ambiente di crescita per tutti e caratterizzarsi come luogo di attenzioni, che si esprime proponendo cammini differenziati per la crescita umana e cristiana di ragazzi e giovani.

"Strumento della parrocchia”.

Gli educatori devono riconoscere la propria vocazione come scaturente dall'appartenenza alla comunità cristiana di S. Pietro. Non si lavora in modo alternativo alla Parrocchia ma si cercano quelle sinergie, quelle relazioni che possono portare frutto. 

“Luogo di missione”.

L’oratorio, ogni oratorio deve essere missionario!

Lo sarà nella misura in cui la comunità che lo anima si mantiene fedele al Vangelo di Cristo e, insieme, rimane aperta alle continue sfide della vita e della crescita delle giovani generazioni. 

“Casa delle vocazioni e di santità”.

L’oratorio, attraverso l’insieme delle sue proposte e attività, è il luogo nel quale ciascuno viene educato a fare della sua vita un dono per gli altri, secondo il progetto d’amore di Dio. Tutto questo avviene anzitutto con lo stile semplice e concreto della testimonianza di quanti – genitori, educatori, catechisti, animatori, allenatori – mettono a disposizione con intelligenza e generosità il loro tempo e i loro carismi per aiutare i ragazzi, gli adolescenti e i giovani a riconoscere la presenza dell’amore di Dio nella loro vita e insieme per accompagnarli nella scoperta dei doni – sempre numerosi e grandi – che il Signore fa a ciascuno di noi per il bene di tutti.